Cerca
  • Mattia Arduino

Kona Ctrl Remote

Ieri abbiamo avuto il piacere di provare la nuovissima Kona ctrl Remote , sulle nostre care montagne . Che posti!!!


Kona Ctrl Remote 2019

Il motore di questa bombetta è un bosch line cx che riassunto ha le seguenti peculiarità:

Direct Flow

Grazie al supporto perfetto sin dalla prima pedalata, la partenza in salita diventa percettibilmente più semplice.

No trigger

Con la nuova modalità eMTB non è più necessario cambiare la modalità di marcia e questo consente al ciclista di concentrarsi esclusivamente sul percorso.

Trail Control

Consente di effettuare sorpassi senza alcuno sforzo e garantisce la migliore trazione possibile grazie a un controllo migliorato, anche se la situazione diventa più ostica in salita o in caso di ostacoli.

Coppia massima

La coppia fino a 75 Nm garantisce un'accelerazione sportiva anche in zone ripide, senza mai cambiare la modalità di marcia.

Camminata assistita potenziata

Un supporto maggiore fino a 6 km/h facilita la camminata. Disponibile dall'autunno 2018 e retrocompatibile con tutti i sistemi Performance Line CX.

Modalità eMTB

Per una partenza energica sia in salita sia su strade sterrate. La partenza migliorata garantisce il supporto ottimale su qualsiasi terreno e su qualsiasi trail. La partenza diventa più semplice e sportiva sin dalla prima pedalata.



Il montaggio della Remote fa si che il rapporto tra qualità prezzo sia molto centrato , e difficilmente battibile anche dai big brands .

Il look è aggressivo con il motore - batteria molto integrati nel telaio e quest ultima facilmente rimovibile senza utensili.

Monta una forcella Rockshox Yari 150 mm , un mono Rockshox Monarch plus r , freni sram guide RE specifici per E bike con pina a 4 pistoni , reggisella Trans X telescopico con cavo interno , gruppo Sram nx 11 v , ruote WTB ST i40 TCS 2.0 .

Il telaio ha 132 mm di escursione un ottimo compromesso per chi cerca una bici da enduro assistita e non un dh camuffato =) .

La salita che abbiamo percorso si snoda su 10 km e 1200 mdsl , molto molto tecnica e poco pulita per metà del tragitto , nonostante ciò la bici si arrampica davvero ovunque e chi cerca un mezzo per divertirsi e fare movimento attivo è davvero un giocattolo da prendere in considerazione .

La fatica reclamata da chi è elettrico repellente , la si può fare in ogni caso più si spinge più la bici va e su pendenze proibitive per salire a canna si fa fatica e non poca , se invece si vuole solo fare la passeggiata della domenica l assistenza alla pedalata ci assicura di avere un mezzo con cui raggiungere mete prima impensabili arrivando in cima con il sorriso!

Ribadisco che l E bike ha due potenziali "pubblici" : il biker vero e proprio che cerca un mezzo da intendere come via di mezzo tra bici e moto ( enduro - trial ) e ha voglia di migliorare l equilibrio in salita perchè ci si può mettere alla prova su salite veramente al limite del ribaltamento , oppure il neo-ex biker che per motivi di tempo , salute , o per avvicinarsi al mondo mtb vuole un mezzo per stare immerso nella natura pedalando in posti che prima non sarebbero stati raggiungibili .

In discesa la bici si è comportata molto bene il peso è ben distribuito e man mano che scendevamo il feeling cresceva , e non si fa fatica a fare qualche nose press per girare i tornantini più stretti , sicuramente su tutti gli elettrici di qualsiasi brand un ammo a molla sarebbe ottimale , ma il monarch r si comporta bene e fa si che la bici sia super stabile e direzionale.

Ultimo appunto è che la bici è garantita a vita!!!!

Se voleste provare questo gioiello è disponibile presso il nostro store , in forma totalmente gratuita!!!!


Qui un riassunto del test di ieri!!








0 visualizzazioni
  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Icona sociale

©2023 by Gling Urban Bikes. Proudly created with Wix.com

0

MY CART